Crea sito
   

NICHITARONCALLI DI “FRANCO BELLAGRANDI”.

«Qualcuno in Vaticano aveva definito Giovanni XXIII l’Ermete Zacconi (attore della fine del secolo che passava dal dramma alla commedia) della Chiesa moderna, per quella sua innata abilità di presentarsi sotto gli aspetti più disparati. Roncalli infatti aveva due volti che dominava perfettamente. Quello per tutti e per l’ufficialità, amabile e semplice, l’altro, quello che contava tremendamente, fermo e deciso, ostinato e definitivo. A tratti, a chi gli stava a un metro di distanza, poteva capitare di afferrare, dietro la maschera bonaria e al sorriso per tutti, un lampo del volto autentico. In una boutade nel corso di una conversazione, in un cenno delle sue mani… erano le rivelazioni del suo carattere che sapeva essere duro, a volte, fino a sfiorare la spietatezza». Padre Pio «Un esempio ignoto ai più: sobillato dai suoi consiglieri negò al povero padre Pio la benedizione apostolica in occasione del cinquantesimo sacerdotale del frate, nell’agosto 1960, e gli impedì di impartire ai fedeli accorsi a San Giovanni Rotondo la benedizione papale. L’anticomunismo del cappuccino dalle stimmate era ben noto in Vaticano, e la Casa ‘Sollievo della Sofferenza’ il grande ospedale realizzato con le offerte da tutto il mondo, solleticava la cupidigia ardente di tanti tonacati». («Nichitaroncalli», pg. 180)

NICHITARONCALLI Controvita Di Un Papa Di Franco Bellegrandi by Non Possumus

Viene indetto un Concilio mentre il
Messaggio di Fatima subisce un attacco

       Così avvenne quel che Dom Lambert aveva previsto. Roncalli fu eletto e, in veste di Papa Giovanni XXIII, indisse un Concilio e consacrò l'ecumenismo. La “rivoluzione in Tiara e piviale” prevista dall'Alta Vendita stava dunque compiendosi.

       Ed uno dei primi atti della rivoluzione fu quello di abbandonare il Terzo Segreto di Fatima. Contrariamente alle aspettative del mondo intero, l'8 febbraio 1960 (dopo un solo anno dall'annuncio dell'indizione del Concilio) il Vaticano rilasciò il seguente, laconico comunicato attraverso l'agenzia stampa A.N.I.:

       Città del Vaticano, 8 febbraio 1960 (A.N.I.) — E' probabile che il “Segreto di Fatima” non verrà mai pubblicato. In alti ambienti del Vaticano, assai attendibili, è stato appena dichiarato alla rappresentativa della UPI (United Press International), che è assai probabile che la lettera su cui Suor Lucia ha scritto le parole che la Vergine Maria indirizzo ai tre pastorelli, alla Cova da Iria, non verrà mai aperta … è quindi molto probabile che il “Segreto di Fatima” rimarrà per sempre sotto sigillo.

       E nello stesso comunicato troviamo il primo attacco diretto da parte di fonti del Vaticano sulla credibilità del Messaggio di Fatima nella sua interezza:

       Anche se la Chiesa riconosce le apparizioni di Fatima, Essa non si impegna a garantire la veridicità delle parole che i tre pastorelli affermano di aver udito dalla Madonna.

       Che affermano di avere udito? Quali dubbi potranno mai esserci sulla veridicità della testimonianza, dopo il Miracolo del Sole? Si può forse dubitare che essi abbiano ricevuto un autentica profezia dal Cielo quando tutte le previsioni contenute nel Messaggio di sono avverate — dall'imminente fine della Prima Guerra Mondiale, al diffondersi degli errori della Russia, dalla Seconda Guerra Mondiale alla elezione di Papa Pio XI?

       Qui vediamo all'opera il primo attacco al Messaggio di Fatima proveniente dall'interno dell'apparato Vaticano, dal momento che è proprio dal 1960 che il Vaticano inizia ad inseguire un nuovo orientamento della Chiesa che si concluderà (come vedremo presto) con il Concilio Vaticano Secondo. Analizziamo queste considerazioni riguardo al comunicato dell'8 febbraio 1960:

  • Il comunicato dubita pubblicamente la veracità di Lucia, Giacinta e Francesco.
  • Dal 1960 in poi, Suor Lucia è ridotta al silenzio per ordine dell'apparato Vaticano5, affinché ella non possa difendersi dall'implicita accusa che la sua testimonianza sia inattendibile.
  • I documenti presenti negli archivi ufficiali di Fatima, che Padre Alonso curerà tra il 1965 ed il 1976 (più di 5.000 documenti contenuti in 24 volumi) saranno interdetti alla stampa, anche se questi documenti confermano che le profezie di Fatima delle prime due parti del Segreto (l'elezione di Papa Pio XI, l'inizio della Seconda Guerra Mondiale, il diffondersi del Comunismo nel mondo, ecc.) erano state rivelate privatamente da Suor Lucia molto tempo prima del loro compimento, e che la sua testimonianza era sicuramente accurata ed attendibile.

       Il crimine è cominciato. Ed ora il movente di questo crimine — il desiderio di cambiare l'orientamento della Chiesa per portarla via dalle certezze del Messaggio di Fatima verso un “illuminato” adeguamento della Chiesa al mondo — si sarebbe ancor più rafforzato con l'inizio dei lavori del Concilio Vaticano Secondo l'11 ottobre 1962. Ricordiamo le parole di Suor Lucia, che ci disse che la Madonna desiderava che il Terzo Segreto fosse rivelato nel 1960 perché sarebbe “stato più chiaro (mais claro) per allora”. Adesso sarebbe diventato ancora più chiaro. (Capitolo 6)

Prefazione ............................................................................................. ix

Prefazione dell'Editore ............................................................................ xxi

Introduzione ......................................................................................... xxv

Collaboratori ...............................................................................xxix

Capitolo 1 Il Messaggio ed il Miracolo ...................................................... 1

Capitolo 2 Ha Inizio una Lunga Opposizione.......................................13

Capitolo 3 Il Progetto Divino per la Pace nel Microcosmo ......................21

Capitolo 4 Il Terzo Segreto .................................................................... 27

Capitolo 5 Emerge un Movente .............................................................. 37

Capitolo 6 Il Movente si Rafforza ........................................................... 53

Capitolo 7 L'abbattimento dei Bastioni ..................................................... 83

Capitolo 8 Il Messaggio di Fatima Contro la Linea del Partito ..................... 97

Capitolo 9 Il Rafforzamento del Nuovo Orientamento
nella Chiesa “Post Fatima”.......................................................135

Capitolo 10 Facciamo i Nomi ................................................................ 145

Capitolo 11 Il Messaggio di Fatima secondo il Cardinale Ratzinger ............ 149

Capitolo 12 Il Terzo Segreto è composto da Due Testi Distinti? ................. 169

Capitolo 13 Il Terzo Segreto Svelato Interamente ..................................... 191

Capitolo 14 Fateci Ascoltare la testimone, in nome del Cielo! .................... 219

Capitolo 15 Il Prezzo Da Pagare ............................................................. 245

Capitolo 16 Formuliamo un Atto d'Accusa .............................................. 259

Capitolo 17 Che cosa possiamo fare nel frattempo? .................................. 291

Capitolo 18 Supplica al Sommo Pontefice ............................................. 297

Appendice: Una Cronologia della soppressione di Fatima .......................... 303

Bibliografia selezionata ...........................................................................360

Glossario .............................................................................................369

Indice ..................................................................................................375

Indice delle fotografie............................................................................382

 

Cronologia di Quattro Campagne d’Occultamento: La soppressione del Terzo Segreto 

Il Segreto L'occultamento viene smascherato

Il 26 giugno 2000 il Vaticano ha pubblicato l’enigmatica visione del “Vescovo vestito di bianco”, affermando che si trattava dell’intero Terzo Segreto di Fatima. Sin da allora, un numero sempre più ampio di Cattolici è andato convincendosi che non tutto è stato ancora rivelato. Mancano le parole della Vergine Maria, che spiegherebbero come il Papa della visione giunga ad essere giustiziato da soldati in mezzo alle rovine di una città semidistrutta e piena di cadaveri.

In questo libro l’avvocato ed editorialista Cattolico Christopher A. Ferrara conduce un’indagine meticolosa, raccogliendo una quantità enorme di prove — incluse molte recenti ammissioni, rivelazioni improvvide, contraddizioni e improvvisi voltafaccia del Segretario di Stato Vaticano, il Cardinale Tarcisio Bertone arrivando all’ineludibile conclusione che esiste un testo del Terzo Segreto, contenente le parole della Vergine Maria, che finora non è stato rivelato.

L’Autore

Christopher A. Ferrara, avvocato, è Presidente e Consigliere Capo dell’Associazione Avvocati Cattolici Americani, un’organizzazione dedita alla difesa dei diritti dei Cattolici nelle corti, nella vita e nei dibattiti pubblici. Ferrara è anche un rinomato saggista esperto di questioni Cattoliche: i suoi articoli sono apparsi sulle riviste The Latin Mass, Christian Order, The Fatima Crusader, Catholic Family News, sulla rivista The Remnant e sul suo sito internet, Fatima Perspectives. È inoltre autore del libro EWTN: A Network Gone Wrong, e co-autore di The Great Façade: Vatican II and the Regime of Novelty in the Roman Catholic Church, acclamato a livello internazionale come uno degli studi più incisivi mai scritti sulla crisi post-conciliare del Cattolicesimo Romano. Ferrara risiede nel New Jersey con sua moglie Wendy e quattro dei loro sei figli. Attualmente sta lavorando al suo nuovo libro Liberty: the God that Failed.

 

Inchiesta sulla campagna privata
della Segreteria di Stato Vaticano per
nascondere le parole della Vergine Maria
contenute nel Terzo Segreto di Fatima

Per la prima volta vengono qui raccolte ed esaminate tutte le prove a carico della versione del Cardinal Bertone relativamente alla controversia sul Terzo Segreto. Le affermazioni stesse del Cardinale, pubblicate nel suo libro o rilasciate in televisione e alla radio nel corso del 2007, dimostrano chiaramente e senza ombra di dubbio che un testo del Segreto rimane tuttora celato.

L’occultamento di questo testo del Terzo Segreto deriva probabilmente da un’ingiustificabile riserva mentale, secondo la quale tale testo ”non sarebbe autentico”.

Le prove qui riportate dimostrano che:

  • Il Segreto consta di due parti (come lo stesso inviato di Papa Pio XII aveva già rivelato), una delle quali contenente le parole della Vergine Maria che non si trovano nella visione pubblicata nel 2000.
  • Esistono due differenti buste del Terzo Segreto, ciascuna recante il medesimo avvertimento scritto personalmente da Suor Lucia, secondo il quale per “ordine espresso della Madonna” la busta non poteva essere aperta prima del 1960.
  • Vi sono due luoghi differenti in cui queste buste sono state custodite: il Sant’Uffizio per una, l’appartamento papale per l’altra.
  • Un testo del Segreto era conservato all'interno di una busta custodita nell’appartamento papale e recante esternamente alcune parole dettate da Papa Giovanni XXIII — una busta che il Segretario di Stato non ha mai fatto vedere, malgrado egli stesso ora affermi che tale busta esiste realmente.
  • Esistono due differenti traduzioni in italiano del Terzo Segreto, nessuna delle quali è stata mai resa pubblica dal Vaticano.
  • Sin dal 1959 vi sono stati ben tre Papi che hanno letto due testi diversi del Segreto in due date diverse — e distanti anche anni l’una dall’altra — malgrado il resoconto ufficiale del Vaticano affermi che vi fu una sola lettura da parte di ciascun Papa.

Eppure, ai fedeli Cattolici viene ancora chiesto di credere che esista un solo testo del Terzo Segreto e che la Vergine Maria non avesse niente da dire sul significato della terribile visione che Ella stessa aveva confidato ai veggenti di Fatima. Dopo la lettura di questo libro, chiunque abbia mai nutrito dei dubbi sulla questione non ne avrà più. Poiché il Segreto è di fondamentale importanza per ogni singolo essere vivente del pianeta, la vicenda presentata in questo libro dovrebbe motivare tutti i Cattolici — ma anche i non credenti — a domandare che il Vaticano riveli al mondo le parole nascoste della Vergine prima che sia troppo tardi.

Introduzione: Socci accusa Bertone

Il 12 maggio 2007 Antonio Socci, uno tra i più autorevoli intellettuali Cattolici italiani, sulle colonne della sua seguitissima rubrica lanciava questa sorprendente sfida al Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato Vaticano: “Caro Cardinale Bertone: Chi – tra lei e me – mente sapendo di mentire?”1 Si trattava della risposta di Socci a quel che il Cardinale suggeriva nelle pagine del proprio libro, uscito pochi giorni prima, ovvero che nel libro intitolato Il Quarto Segreto di Fatima, l’autore Antonio Socci aveva tratto in inganno i fedeli Cattolici.

Indice

Papa Benedetto XVI a Fatima 13 maggio 2010

 

Frontespizio/Titolo

 

L’Autore / Citazioni

 

Dedica

 

Abbreviazioni

 

Introduzione

 

Socci accusa Bertone...............................................................................................1

 

Capitolo 1

 

Una Rivelazione "Privata"?........................................................................................9

 

Capitolo 2

 

L’accesso al Segreto...............................................................................................19

 

Capitolo 3

 

Parole terribili........................................................................................................37

 

Capitolo 4

 

Manca Qualcosa.....................................................................................................55

 

Capitolo 5

 

Un’Intervista Disastrosa..........................................................................................81

 

Capitolo 6

 

Due Testi, Due Plichi...............................................................................................91

 

Capitolo 7

 

Le inadempienze del Cardinale................................................................................97

 

Capitolo 8

 

L’occultamento viene smascherato.........................................................................126

 

Capitolo 9

 

Soluzioni Disperate...............................................................................................171

 

Capitolo 10

 

Lo Show del Cardinal Bertone................................................................................183

 

Capitolo 11

 

Il metodo di Bertone.............................................................................................217

 

Capitolo 12

 

Cosa possiamo fare?............................................................................................225

 

Epilogo

 

Vendicatí............................................................................................................235

 

Appendice I

 

Alcune Note Personali Riservate dell'Arcivescovo Capovilla Riguardanti il
Terzo Segreto......................................................................................................
297

 

Appendice II

 

101 motivi per dubitare della versione del Cardinal Bertone........................301

 

Appendice III

 

Il Grande Segreto di Fatima come riportato nella Quarta Memoria di Suor Lucia............323

 

Appendice IV

 

Un inganno Sistematico.........................................................................................324

 

Appendice V

 

Dopo la consacrazione del mondo del 1984, il Papa dichiara pubblicamente
che la Madonna “sta ancora aspettando” la Consacrazione della Russia.
.............327

 

Appendice VI

 

Fotografie............................................................................................................332

 

 

Pubblicazioni principali citate in questo Libro............................................................340

 

 

Il Segreto ancora nascosto (Terza di Copertina)

 

Cliccare per leggere o scaricare il documento in PDF...

"Vindicati " ultimo capitolo del libro "Il segreto ancora nascosto"